Famiglia

C’era la sera nell’aria di casa
il profumo della cena

C’era da quando sono arrivata
a quando sono partita

Ogni volta ritorno,
e lo ritrovo dov’era

Le lacrime mi bruciano gli occhi
e ritornano alla mia mente i ricordi

L’infanzia è andata, i muri sono caduti
il divano ha cambiato pareti
i passi diminuiscono, gli uccelli crescono

Gli anni bruciano il tempo
sta a noi trarne il meglio

Famiglia sei,
Famiglia resterai

Famiglia mia
mai mi perderai

 

C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *